Saltar al contenido

Il richiamo eterno delle melanzane ripiene

Il richiamo eterno delle melanzane ripiene

La melanzana ripiena, qual meraviglia! Chiunque abbia un parente stretto proveniente dal sud della penisola non può non averla assaggiata, giacché questa ricetta è tipica delle nostre regioni più assolate, dove la melanzana cresce grande e rigogliosa. Semplice da preparare e molto appetitosa, costituisce un secondo robusto e nutriente.

Ingredienti

  • 4 melanzane (non troppo grandi)
  • 400 g di carne macinata
  • 150 g di mozzarella/scamorza
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 uovo
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • pangrattato
  • origano
  • sughetto semplice di pomodoro (aglio e basilico)

Preparazione
Mondate e lavate le melanzane, tagliatele a metà nel senso della lunghezza e scavate poi il centro lasciando alla melanzana uno spessore di un cm circa.

Tritate la polpa ottenuta e, nel frattempo, fate bollire i gusci ottenuti in acqua leggermente salata finchè sono teneri ma ancora sodi (circa 10 minuti). I gusci si possono anche friggere, ma risultano più pesanti.
Trasferite la polpa in una padella, unite l’aglio, salate e fate andare per 10 minuti a fuoco lento. Aggiungete la carne macinata e rosolatela leggermente.
Condite con sale e pepe e lasciate raffreddare.

Poi aggiungete l’origano, l’uovo, il formaggio grattugiato, la mozzarella – o un altro formaggio a pasta filata – e pochissimo pangrattato (circa mezzo cucchiaio). Amalgamate il tutto, aggiustate di sale.
Prendete una teglia da forno, versate sul fondo un po’ d’olio e la salsa di pomodoro (non troppa) e allineatevi le scorze di melanzane.
Riempitele con il composto preparato e fate cadere sulle melanzane un cucchiaio di salsa di pomodoro ed un po’ di formaggio grattugiato.

Mettete in forno a 180°/190° per 45 minuti circa. Non dimenticare di versare un po’ d’acqua sul fondo della teglia di cottura, per evitare di carbonizzarle.